Conferenza stampa di presentazione del festival | Duetto Raffaele Casarano & Tito Schipa sul tetto di Palazzo Carafa a Lecce.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Prima tappa del festival a Monteroni (LE): Danilo Rea in "Piano Solo".
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

"Il segreto del tango sta in quell'istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo. Rendere l'impossibile una cosa possibile: ballare il silenzio" (Carlos Gavito).

L'omaggio ad Astor Piazzolla di Daniele Di Bonaventura inonda di bellezza l'Anfiteatro Romano di Lecce, per la Links Night del Locomotive Jazz Festival 2017.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi.

Con Luca Bandirali, Bebo Ferra, i ragazzi del Locomotive Giovani, l'associazione Baraonda, l'associazione Hakuna Matata Clown, l'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tito Schipa

La dodicesima edizione del Locomotive Jazz Festival si chiude in festa con il concerto esplosivo di Richard Bona & Mandekan Cubano, in anfiteatro a Lecce.
Grazie di cuore a chi c'è stato, a chi ha suonato, a chi ha ascoltato e a chi ha apprezzato la bellezza di queste giornate indimenticabili.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Seconda tappa del festival a Lecce, per l'AverCura Day. Con Paolo Fresu, Raffaele Casarano, Dino Rubino, Mirko Signorile, Marco Bardoscia ed Enrico Morello.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Il festival sale a bordo della locomotiva FCL421 delle Ferrovie Appulo Lucane. Costruita nel 1932, è uno dei pochi esemplari in Italia di locomotiva a vapore.
From Station to Station - Vintage Edition / Trilogia Tramonto Locomotive 2017: con Stefania Rocca, BeDixie - dixieland jass band, Locomotive Orchestra, Raffaele Casarano, Mirko Signorile.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Quinta tappa del festival a Giurdignano (LE). Una passeggiata sonora e tre splendidi concerti nel Parco Megalitico, immersi tra musica, preistoria e natura.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Sesta tappa del festival, prima ad Acaya per omaggiare Jimi Hendrix con il progetto "Purple Whales" e poi al Parco Naturale delle Cesine per la Trilogia #NotteLocomotive con Federico Zampaglione.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi.

Con Federico Zampaglione, Raffaele Casarano, Marco Bardoscia, Dario Congedo, Michele Papadia, OREB - Dimitri Grechi Espinoza, Naomi Berrill - Not only Cellist, Simone Graziano, Alessandro Lanzoni, Stefano Tamborrino, Francesco Bigoni

Dopo un'entusiasmante jam coi ragazzi del Locomotive Giovani presso la Masseria Abbracciavento, il festival approda sugli scogli di Marina Serra di Tricase (LE): è l'Alba Locomotive, quest'anno davvero indimenticabile con Noa.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

La locomotiva del jazz giunge in anfiteatro, a Lecce.
Per la Dreher Night, sul palco Luca Bandirali, i ragazzi del Locomotive Giovani con Flavio Boltro, Dhafer Youssef 4tet.
A seguire, jam session presso il Museo Ferroviario.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Secondo giorno in anfiteatro a Lecce, con Stefania Rocca, Eugenio Finardi, Raffaele Casarano Jazz 4tet e Luca Bandirali per l'evento TRIA CORDA - insieme per l'ospedale Pediatrico del Salento.
Videoracconto a cura di Guglielmo Bianchi

Il Locomotive è.
La vostra e la nostra passione insieme.

C'è un vento nuovo che soffia.
C'è un treno che passa.

Un ringraziamento speciale ai Negramaro per averci regalato parte della loro 'Casa 69' e a Giuliano Sangiorgi per la sua voce.

Idea:Massimiliano Mammarella.
Arrangiamenti:Raffaele Casarano.
Realizzato da Guglielmo Bianchi.

Buona Visione

Il direttore artistico del Locomotive Jazz Festival, Raffaele Casarano, ha scelto di suonare il suo sassofono presso la Darsena di San Cataldo, luogo simbolo della periferia leccese, spazio in cui incuria e indifferenza hanno determinato uno stato di totale abbandono.

"In linea con lo spirito e le intenzioni di questa edizione del Festival, abbiamo cercato di riportare un po' di attenzione nelle periferie di Lecce. Soprattutto, in luoghi dove abbandono e indifferenza stanno lentamente oscurando e facendo perdere il fascino e la bellezza che naturalmente li contraddistinguono. Il Locomotive, e quindi la musica, ha anche un compito sociale. Far luce in periferie estreme, come quella di San Cataldo, è un dovere a cui non possiamo sottrarci"

Le incursioni sonore fuori programma continuano.

Ieri notte, Raffaele Casarano e il suo sassofono sono stati nel Lido Salapia, a San Cataldo. Uno stabilimento balneare in stato di totale abbandono che meriterebbe di tornare a essere punto di riferimento per turisti e non solo.

Il Lido Salapia è una finestra sull'Adriatico, un piccolo scorcio di bellezza, basterà restituirgliela e noi abbiamo iniziato a farlo con la musica

International Jazz Day, con Peppe Servillo, Raffaele Casarano, Giovanni Falzone, Marina Valensise - 30 Aprile 2017 @Must&Teatro Apollo, Lecce

Showing 1–16 of 28 results